mercoledì 29 dicembre 2010

Insolite sagome nel cielo invernale

Di solito arrivano a marzo con la primavera e vanno via a luglio preannunciando la fine dell'estate. Ma non si vedono di sicuro in inverno, eppure è accaduto a Marco Carafa il 28 dicembre che così scrive: "Sulla scia delle recenti osservazioni di /Apus/ segnalo la presenza di tre Rondoni (a me sono sembrati /Apus apus/) sulla costa molisana, presso la foce del fiume Biferno (CB). A causa del cielo nuvoloso il soggetto è sicuramente sottoesposto, ma regolando la luminosità del file raw il rondone non è impallidito più di tanto. Li ho osservati a lungo con il binocolo e l'impressione che ho avuto è stata quella di stare a guardare tre rondoni comuni."




Nessun commento:

Posta un commento